Eventi

Il CDA organizza iniziative culturale atte alla diffusione e divulgazione della cultura audiovisiva nel suo complesso:


Cinelandia

La rassegna cinematografica Cinelandia, giunta alla 22° edizione, propone film di qualità con l’intento di promuovere un versante “non commerciale” della cultura cinematografica e contemporaneamente di aprire un momento di riflessione su temi della società contemporanea. Cinelandia si è guadagnata ed assicurata una partecipazione assidua da parte del pubblico (circa 200 spettatori di media per ciascuna delle 15 proiezioni previste ogni anno).
 

Miscelavideo
E’ una manifestazione, inizialmente denominata "Cortogiovani",  che intende coinvolgere direttamente i giovani con i mezzi tecnici d'espressione, offrendo loro la possibilità di realizzare in prima persona e liberamente filmati di vario genere. La manifestazione ha avuto nella sua storia, un riscontro buono sia d’utenza (ben 8 gruppi di giovani hanno partecipato, coinvolgendo a loro volta numerosi altri) che di critica (un'ampia rassegna stampa, anche a livello nazionale, come una diretta radiofonica su RadioRAIDUE ed un servizio televisivo su RAITRE.
L'esito finale è sempre una serata pubblica presso il Cinema Accademia di Pontassieve dove vengono proiettati i cortometraggi dei giovani autori.
La peculiarità dell'iniziativa, è legata ad un indirizzo più di formazione che di un vero e proprio festival. In tale senso, la sua naturale evoluzione dell'iniziativa è la trasformazione in una sorta di "cantierecinematografico".

 

Archivio della memoria visiva della Val di Sieve
E’ un'iniziativa che ha l'intento di ricostruire la storia della Valdisieve attraverso le immagini in movimento. Tale iniziativa prevede la ricerca costante di materiale tramite archivi audiovisivi nazionali ed internazionali ma soprattutto tramite l'apporto di privati cittadini appassionati filmaker del passato. Al momento sono stati reperiti materiali filmati per circa sette ore, dal 1945 ai giorni nostri, che documentano gli eventi del passato del nostro territorio.
Anche in questo caso l’iniziativa ha ottenuto una buona risposta di stampa con un servizio dedicato dal TG3 regionale.

 

Cinema in erba
Una particolare attenzione ai film per ragazzi, con proiezioni estive e la creazione di un reparto speciale all’interno della videoteca con titoli di qualità.