Caffè Alzheimer

alzheimer
S.M.S. Croce Azzurra P.A. Pontassieve
Via di Rosano, 17
Pontassieve

Prendi il caffè con noi. Alla Croce Azzurra di Pontassieve si rinnova il progetto dedicato ai malati e alle loro famiglie

Da novembre a dicembre ogni settimana incontri informali per affrontare insieme la malattia.

Non solo farmaci, l’Alzheimer si combatte anche con un caffè, bevuto in compagnia insieme ai propri familiari fuori dalla mura domestiche. Alla Croce Azzurra di Pontassieve una serie di incontri – pubblici e gratuiti - per affrontare insieme la malattia
Ma non solo, da questo mese il progetto “Caffè Alzheimer” si rinnova e oltre a proseguire le attività di socializzazione, importanti per il mantenimento delle facoltà cognitive dei malati di Alzheimer, raddoppia gli incontri e diventa un appuntamento per fornire un supporto informativo, di orientamento per la famiglie dei malati, che, grazie al sostegno di  psicologi aiutano le famiglie a “decifrare” l’evoluzione della malattia e ad affrontare ad hoc la varie situazioni che - in molti casi diverse e diversificate - si presentano nella quotidianità.
Queste novità sono possibili grazie ad un nuovo finanziamento della Regione Toscana, al coinvolgimento della cooperativa Nomos e alla collaborazione di AIMA Firenze. Queste novità rendono inoltre il progetto Caffè Alzheimer di Pontassieve, l’unica esperienza a livello regionale con una cadenza settimanale.
“Siamo molto soddisfatti – spiega l’assessore alle politiche sociali del Comune di Pontassieve Cinzia Frosolini - di poter ulteriormente strutturare questo progetto, una importante realtà che grazie al lavoro dei professionisti e degli esperti della cooperativa Nomos, adesso offre nuove opportunità di incontro e socializzazione per i malati e soprattutto per i loro familiari occasioni di confronto” .

Gli incontri si terranno nell’Auditorium Lisetta Pratesi, all’interno della Croce Azzurra di Pontassieve (Via di Rosano) ogni venerdì: 9, 23 novembre e 7 e 21 dicembre dalle ore 15:00 alle 18:00 - 16, 30 novembre e 14 e 28 dicembre dalle ore 15:00 alle 17:00.