Consiglio Comunale

Comune di Pontassieve
via Tantini 30
Pontassieve

Consiglio Comunale: numeri e dati sull’attività 2017. 11 sedute e 79 atti approvati.  

Nel 2017 il Consiglio Comunale di Pontassieve si è riunito per 11 sedute. In media è stata registrata una presenza di circa 12 consiglieri a seduta, ovvero il 75% dei 16 facenti l’intero consiglio comunale. Anche per il 2017 il consiglio è stato in diretta streaming, dando così la possibilità a tutti i cittadini di seguire direttamente da dispositivi come tablet, Pc e smartphone i lavori del consiglio e, grazie al canale youtube “Consiglio comunale di Pontassieve”, dove sono sempre disponibili tutte le registrazioni. Durante queste sedute sono stati approvati 79 atti e oltre alle delibere, anche 6 interrogazioni (domande rivolte al Sindaco o alla Giunta per avere spiegazioni su un determinato oggetto di competenza del Comune), 7 ordine del giorno (documenti proposti al consiglio in merito a fatti, argomenti e problemi sia interessanti la comunità che di carattere generale e locale) e 2 mozioni (proposte di voto diretto a sollecitare e impegnare secondo un determinato orientamento l’amministrazione comunale).

L’attività del consiglio si è concretizzata anche nelle sedute delle varie commissioni consiliari permanenti; la più frequente e che ha richiesto il maggior numero di sedute è stata, nel 2017, la 2° commissione (Urbanistica ed assetto del territorio; ambiente e sua tutela; lavori pubblici; trasporti e viabilità; traffico e parcheggi) con 9 incontri, di cui una congiunta con la prima e una con la seconda. Seguono poi la 1° commissione (Affari generali; organizzazione degli uffici e dei servizi; personale; bilancio; finanze; patrimonio; rapporti istituzionali; informazione; partecipazione e gemellaggi; rapporti di solidarietà) con 8 sedute. 1 (Una) riunione poi per le commissioni 3° Pubblica Istruzione; cultura; sport e tempo libero; igiene e sanità; affari e sicurezza sociale)e 4° (Sviluppo Economico; agricoltura e foreste; artigianato; attività commerciali; attività produttive; servizi privati; polizia municipale). 8 infine sono state le riunioni dei 4 capigruppo dei rispettivi gruppi consiliari rappresentati (Pd; Lista civica, Movimento 5 stelle e Forza Italia).

Tra le attività che si registrano anche le 20 richieste di accesso agli atti avanzata dai consiglieri per approfondire temi, argomenti relativi alle decisioni e alle scelte intrapree dall’amministrazione comunale.

Infine si ricorda il lavoro svolto dall’ufficio del Consiglio per la promozione della Festa della Toscana che anche quest’anno ha visto il coinvolgimento delle scuole oltre ad offrire altri argomenti momenti di conoscenza dei valori che questa festa racchiude con eventi rivolti a tutta la cittadinanza.