COOKSTOCK

Pubblicato Martedì, 30 Giugno 2015
Data di scadenza Martedì, 30 Giugno 2015

Pontassieve da venerdì 4 a domenica 6 settembre ospita la seconda edizione della kermesse enogastronomica COOKSTOCK. Sapori, vino e musica per l’originale manifestazione all’insegna del gusto

COOKSTOCK – 3 giorni di cibo, vino e musica
Da venerdì 4 a domenica 6 settembre nel Centro di Pontassieve
Sapori, vino e musica per l’originale manifestazione all’insegna del gusto

 

Pontassieve da venerdì 4 a domenica 6 settembre ospita la seconda edizione della kermesse enogastronomica COOKSTOCK - ove la Sieve al gusto si confonde. L’edizione di quest’anno si amplia con maggiori occasioni per gustare il meglio del territorio in un’atmosfera di festa che lo scorso anno ha visto circa 20mila presenze a Pontassieve.

 

Anche quest’anno a Cookstock gli ingredienti saranno gli stessi: buon cibo che si mescola al buon vino, la creatività e i saperi di grandi chef che si uniscono alla passione dei sommelier e al gusto del cibo di strada, il tutto condito da ottima musica e dalla voglia di essere parti di un evento che coinvolge anche il tessuto associativo di Pontassieve.
Una ricetta perfetta promossa dall’Associazione Cavolo a merenda insieme all’Amministrazione comunale di Pontassieve e con lo speciale supporto dell’azienda Ruffino, storica realtà del territorio, e che vede la collaborazione del Comune di Pelago e dell’associazione Sulla Sieve, e che si svolgerà nel Centro di Pontassieve dalle Cantine della Ruffino, lungo il Castello di Pontassieve fino a piazza Verdi di San Francesco.
La macchina organizzativa sta definendo il programma per portare nelle strade e nelle piazze di Pontassieve un “assaggio” del territorio. Attività e occasioni per gli appassionati della cultura gastronomica e per le famiglie, con vie e piazze tematiche per conoscere il cibo di strada e per passare piacevoli giornate in un borgo colorato, profumato e vivo.

 

Piazza Vittorio Emanuele II ospiterà la piazza del cibo di strada - prelibate creazioni dai migliori artigiani del gusto da tutta Italia: testarolo, zampanella e tanto altro - piazza Boetani sarà la piazza dei bambini con tanta animazione; via Ghiberti vedrà il coinvolgimento delle botteghe del Borgo e degli agricoltori locali; Piazza XIV Martiri sarà invece la piazza Ruffino, un salotto affacciato sul fiume Sieve con scuola di cucina, cocktail col vino, cene guidate con gli chef, dibattiti sul tema vino e cibo. In questi 3 giorni non mancheranno i cooking show nei principali palazzi e luoghi culturali di Pontassieve, originali e interessanti dimostrazioni di come cucinare sia un’arte che unisce sapore, tecnica e gusto, insieme a loro degustazioni che racconteranno il vino e il fascino di quel processo intramontabile che parte dalla vigna ed arriva sulle nostre tavole.
La Ruffino per i due giorni di Cookstock darà anche la possibilità a tutti di visitare le sue cantine, facendo scoprire un “luogo sacro” dove nasce un marchio di eccellenza, vanto del nostro territorio.
Anche il calendario musicale avrà un ruolo importante nella manifestazione, tanti i musicisti e le band che accompagneranno l’intera iniziativa sul palco di Piazza Verdi a San Francesco (Pelago) che per l’occasione diventerà nella piazza dei sapori locali con prodotti a km0 e birra artigianale.

 

www.cookstock.it