Elezioni politiche 2018

Consultazioni elettorali
Comune di Pontassieve, Ufficio Elettorale
via Tanzini, 30
Pontassieve

Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica 2018

Affluenza e risultati a Pontassieve

 

QUANDO SI VOTA
I seggi sono aperti il 4 marzo dalle 7.00 alle 23.00

 

CANDIDATI UNINOMINALI E LISTE
Il Comune di Pontassieve fa parte del collegio plurinominale Toscana 01 per l'elezione del Senato della Repubblica, mentre per l'elezione della Camaera dei deputati fa parte del collegio plurinominale Toscana 03. I candidati uninominali e le liste sono pubblicate negli allegati di questa pagina.

 

DOVE SI VOTA
Ogni elettore vota nella sezione elettorale il cui numero è riportato sulla tessera elettorale.

Coloro che hanno trasferito da poco la propria residenza possono aver cambiato sezione elettorale. Il mutamento risulta dal tagliando adesivo inviato dall'Ufficio Elettorale.

Si vota in altro seggio quando:

  • l’elettore non deambulante se deve votare al seggio di Monteloro o di Acone può votare in altro seggio diverso da quello assegnato sulla tessera elettorale;
  • I componenti dei seggi (Presidente, Segretario, scrutatori e rappresentanti di lista) possono votare nel seggio dove esercitano la loro funzione di pubblico ufficiale
SEDEINDIRIZZOSEZIONI
Plesso E. De Amicisvia Guido Reni 41 - 2 - 3 - 4
Plesso M. Hackvia Pietro Calamandrei 25 - 6 
Plesso B. MunariPiazza Maria Maltoni7 - 8 - 9 -10
Plesso G. Galileivia Galileo Galilei - Sieci11 - 12 - 13 - 14
Plesso G. Rodarivia F.lli Carli 79 - Molino del Piano15 - 16
Circolo via di Doccia 49 - Doccia17
Circolovia Monteloro 19/B - Monteloro18
Plesso Collodivia Piana 95/H - Santa Brigida19
Plesso Don Milanivi Sandro Pertini, 1 - Montebonello20 - 21
Ex edificio scolasticovia della Vittoria 39 - Acone22
Ex edificio scolasticovia del Palagio in Colognole 1 - Colognole23

 

LE MODALITÀ DI VOTO (video)
Il voto si esprime tracciando un segno sul contrassegno della lista prescelta ed è espresso per tale lista e per il candidato uninominale ad esso collegato.

Se è tracciato un segno sul nome del candidato uninominale il voto è espresso anche per la lista ad esso collegata e, nel caso di più liste collegate, il voto è ripartito tra le liste della coalizione in proporzione ai voti ottenuti nel collegio

 

RILASCIO DELLE TESSERE ELETTORALI E DEI DUPLICATI
Per ottenere la nuova tessera o un duplicato , è necessario presentare un documento d'identità.

Denuncia da effettuarsi presso l'ufficio elettorale del Comune di Pontassieve, tramite dichiarazione, nei seguenti giorni:

  1. dal 26 febbraio al 1 marzo dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e martedì e giovedì dalle ore 15,15 alle ore 17,45
  2. il 2 e 3 marzo dalle ore 8,30 alle ore 18,00
  3. Il  4 marzo (giorno di votazione) dalle ore 7,00 alle ore 23,00

Il duplicato della tessera elettorale viene rilasciato solo al diretto interessatoNel caso di persona che per ragioni di salute non può presentarsi all'Ufficio Elettorale del Comune di Pontassieve può delegare, con atto scritto e fotocopia del documento di identità, un parente per effettuare la denuncia ed il messo comunale notificherà a casa il duplicato della tessera elettorale.

Il cittadino che ha cambiato residenza ed ancora non ha ricevuto la nuova tessera elettorale può ritirarla presso l'Ufficio Elettorale nei giorni sopra descritti presentando la tessera del Comune di precedente residenza; nel caso in cui l'avesse smarrita può ritirarla nei giorni sopra indicati.

Coloro che invece hanno esaurito gli spazi per l'attestazione dell'avvenuto voto, possono richiedere la nuova tessera presentandosi allo sportello con la tessera esaurita e la copia del proprio documento d’identità.

Si invitano coloro che non hanno ritirato la tessera, o che hanno esaurito i 18 spazi a disposizione, a provvedere per tempo, al fine di evitare possibili attese agli sportelli

 

IDENTIFICAZIONE DEGLI ELETTORI AI SEGGI
Gli elettori per essere ammessi a votare devono esibire a carta di identità o altro documento d'identificazione rilasciato dalla pubblica amministrazione purché munito di fotografia

Ai fini di identificazione degli elettori, sono validi anche le carte di identità e gli altri documenti di identificazione ... scaduti, purché i documenti stessi risultino sotto ogni altro aspetto regolari e possano assicurare la precisa identificazione del votante.

In mancanza d'idoneo documento d'identificazione, uno dei membri dell'Ufficio che conosca personalmente l'elettore ne può attestare l'identità; se nessuno dei membri dell'Ufficio è in grado di accertare sotto la sua responsabilità l'identità dell'elettore, questi può presentare un altro elettore del Comune, noto all'Ufficio, che ne attesti l'identità.

Al fine di favorire l'esercizio del diritto di voto da parte di coloro che, nei giorni antecedenti le consultazioni elettorali, avranno presentato richiesta di carta di identità elettronica (CIE),  la ricevuta della CIE - in quanto munita della fotografia del titolare, dei relativi dati anagrafici e del numero della CIE cui si riferisce può ritenersi velido documento di riconoscimento.

(Circolare del Ministero dell'Interno n. 2 del 14 febbraio 2018).

 

VOTO ASSISTITO  (elettori fisicamente impediti non in modo permanente)
Per ottenere il rilascio dei certificati per il VOTO ASSISTITO, riservato a coloro che  - per impedimenti di tipo fisico - non possono esprimere il proprio voto senza l'assistenza di un accompagnatore è attivo il Poliambulatorio San Francesco Pelago, via Bettini 11 Pelago 

  • giovedì 1 marzo ore 10,00 - 12,00, Dr. Salvo
  • sabato 3 marzo ore 9,00 - 11,00 Dr.Salvo
  • domenica 4 marzo ore 9,00 - 12,00 Dr. Ceccherini

 

VOTO A DOMICILIO (elettori fisicamente impediti in modo permanente)
Il voto a domicilio è consentito soltanto per gli elettori:

    affetti da gravissime infermità , tali che l'allontanamento dall'abitazione sia impossibile anche ricorrendo al servizio di trasporto per elettori non deambulanti;
    gli elettori che si trovano in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

La richiesta di ammissione al voto a domicilio deve essere presentata all'Ufficio Elettorale, unitamente alla documentazione della ASL che ne verifica i presupporti (Art.1 D.L. n.1/2006), un documento di indentità e l'apposito modello pubblicato in questa pagina 

 

SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO AI SEGGI PER ELETTORI NON DEAMBULANTI
Il servizio di accompagnamento ai seggi nel giorno delle elezioni viene svolto gratuitamente dalla Misericordia e dalla Croce Azzurra.
L'elettore che intende avvalersi dei mezzi attrezzati della Confraternita di Misericordia Pontassieve deve prenotare il trasporto entro venerdì 2 marzo telefonando al numero 055/8368222 e digitare il tasto 3.
Per l'accompagnamento ai seggi da parte della S.M.S. Croce Azzurra P.A. Pontassieve è necessario telefonare, anche il giorno delle elezioni, al numero 055/832441.
Il servizio è attivo dalle ore 7,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00 di domenica 4 marzo.

 

VOTO DEI CITTADINI CHE SI TROVANO ALL'ESTERO
Possono votare i cittadini italiani residenti all'estero ed iscritti in AIRE. A tal fine, è necessario controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso il proprio consolato.

Possono votare anche i cittadini italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovino temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi compresa la data della votazione, nonché i familiari con loro conviventi.

CITTADINI ISCRITTI IN AIRE

I cittadini iscritti in AIRE, che intendano votare in Italia, devono far pervenire entro il 31 gennaio 2018 apposita dichiarazione all'Ufficio consolare competente. Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma. Sarà cura degli elettori verificare che la comunicazione di opzione spedita per posta sia stata ricevuta in tempo utile dal proprio Ufficio consolare.

CITTADINI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO

I cittadini temporaneamente all'estero devono far pervenire al Comune di residenza entro il 31 gennaio 2018 il modello pubblicato in questa pagina  per posta, fax, posta elettronica anche non certificata, o a mano, anche di terze persone.

Gli elettori che scelgono di votare in Italia  ricevono dal Comune l’avviso per votare presso i seggi elettorali in Italia per i candidati nelle circoscrizioni nazionali e non per quelli della Circoscrizione Estero.
La legge non prevede alcun tipo di rimborso per le spese di viaggio sostenute da coloro che scelgono di rientrare in Italia, ma solo agevolazioni tariffarie all'interno del territorio nazionale.

La scelta di votare in Italia può essere successivamente revocata con una comunicazione scritta su carta semplice e - per essere valida - deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell'elettore da inviare o consegnare all'Ufficio consolare.

 

ISTRUZIONI PER LE OPERAZIONI DEGLI UFFICI ELETTORALI DI SEZIONE
Per agevolare i compiti cui sono chiamati il presidente e gli altri componenti degli uffici elettorali di sezione, è stato predisposto, in forma semplificata, un manuale di istruzioni pubblicato in questa pagina.

______________________________________________________

Comune di Pontassieve, ufficio Elettorale

via Tanzini 30 - 50065 Pontassieve
tel. 055/8360366 - 055/8360257
demografici@comune.pontassieve.fi.it

Orario di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30
Il martedì e il giovedì anche dalle 15.15 alle 17.45
Aperture straordinarie 
Venerdì 2 e sabato 3 marzo dalle 9.00 alle 18.00
Domenica 4 marzo dalle 7.00 alle 23.00