Viaggio della Memoria

viaggio memoria

pellegrinaggio per 16 studenti - A Maggio in programma il secondo viaggio

Viaggio della Memoria
pellegrinaggio per 16 studenti - A Maggio in programma il secondo viaggio

16 ragazzi delle scuole di Pontassieve insieme all’assessore Carlo Boni e ai consiglieri Gloria Giorgi e Simone Gori, sono rientrati questa domenica 18 marzo dal pellegrinaggio ai campi di sterminio di Auschwitz, Birkenau, Flossenburg, Terezin e Lidice. Quest’ultima località non è stata un campo di concentramento, ma un paese tristemente noto per la rappresaglia tedesca in cui i tedeschi distrussero l’intero paese dell’allora Cecoslovacchia, fucilarono tutti gli uomini del paese e deportarono nei campi di concentramento in Germania la maggior parte delle donne e dei bambini.


Un viaggio che rappresenta un’esperienza di vita importante per i ragazzi e che prosegue anche nelle scuole con il progetto “a scuola di memoria”, che completa un lavoro che continua anche dopo il rientro con approfondimenti durante l’anno scolastico.
A questo viaggio ne seguirà poi un altro nel mese di maggio, che darà l’opportunità ad altri giovani di vivere in prima persona questa esperienza. Pontassieve promuove infatti due occasioni annuali di poter partecipare al viaggio della memoria. Grazie al coinvolgimento della rete associativa locale e grazie alle raccolte fondi che vanno ad integrare gli stanziamenti del Comune, sono ogni anno tanti i ragazzi che prendono parte a questo pellegrinaggio.