Canone patrimoniale OSAP - Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche giornaliera/temporanea per lavori (suolo/soprassuolo o per alterazioni stradali/scavo)

Canone patrimoniale OSAP - Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche giornaliera/temporanea per lavori (suolo/soprassuolo o per alterazioni stradali/scavo)

Referente: Giacomo Zuppanti
Responsabile: Stefania Sassolini
Indirizzo: Via Tanzini, 30 - 50065 Pontassieve (FI)
Tel: 055 8360273
Fax: 055 8360326
E-mail: gzuppanti@comune.pontassieve.fi.it
Orario di apertura: lunedì ore 09.00 - 12.00; mercoledì ore 09.00 - 12.00

Descrizione

Dal 01/01/2021 è entrato in vigore il nuovo Canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (c.d. “Canone Unico”) di cui all’art. 1, commi da 816 a 847, della L. 160/2019 e ss.mm.ii., con riguardo alle occupazioni ed esposizioni pubblicitarie che, a vario titolo, insistono nell’ambito del territorio comunale.

Detto “Canone” sostituisce il Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP), l'Imposta comunale sulla pubblicità (ICP), il Diritto sulle pubbliche affissioni (DPA), il Canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari (CIMP) e il Canone di cui all'art. 27, commi 7 e 8, del D.Lgs. 285/1992 (Nuovo Codice della Strada), limitatamente alle strade di pertinenza del territorio comunale. Le concessioni per l’occupazione di suolo pubblico e le autorizzazioni per esposizioni pubblicitarie sono, salva diversa ed espressa disposizione, a titolo oneroso.

Per l'ottenimento della concessione in oggetto, occorre presentare domanda, redatta su apposito modello (scaricabile alla presente pagina), indirizzata al Comune di Pontassieve - Settore 6 - Lavori Pubblici, Patrimonio, Sicurezza e Protezione Civile.

I Regolamenti Comunali inerenti COSAP e DEHORS sono consultabili alla pagina internet "REGOLAMENTI"

  • REGOLAMENTO COMUNALE PER L’ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL’OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, PER L’AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE PER L’OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI (approvato con Deliberazione di C.C. n. 12 del 30/03/2021);
  • REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DI INSTALLAZIONE E GESTIONE DI DEHORS (approvato con Deliberazione di C.C. n. 75 del 28/11/2017).

Modalità di richiesta

Chiunque intenda presentare l'istanza come persona fisica o giuridica per l'occupazione di spazi pubblici o di uso pubblico per esecuzione lavori edili, oppure come Rappresentante Legale di società erogatrici di pubblici servizi (acqua, elettricità, gas, ecc.) dovrà presentare l'apposita domanda corredata dalla documentazione richiesta, brevi manu presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico - URP o, in alternativa, a mezzo PEC all'indirizzo comune.pontassieve@postacert.toscana.it.

Per informazioni relative a modalità e tempi per richiedere o ritirare le concessioni o autorizzazioni ad occupare il suolo pubblico si prega di rivolgersi agli Uffici Comunali preposti a seconda della tipologia di occupazione come sotto descritto alla voce "Informazioni" e "Avvertenze".

Requisiti del richiedente

Chiunque intenda effetturare occupazioni GIORNALIERE/TEMPORANEE o ANNUALI/PERMANENTI di suolo/soprassuolo pubblico, di sottosuolo in genere, volte a un'utilizzazione particolare di beni demaniali o appartenenti al patrimonio indisponibile dell'Ente. Tale utilizzazione, infatti, comporta una compressione del diritto di godimento generalizzato sugli stessi da parte della collettività.

Documentazione da presentare

Domanda redatta su apposito modello (scaricabile alla presente pagina) e corredata della documentazione in esso indicata (art. 17 del REGOLAMENTO COMUNALE PER L’ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL’OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, PER L’AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE PER L’OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI, approvato con Deliberazione di C.C. n. 12 del 30/03/2021).

 

Iter procedura

Al momento della ricezione della domanda si provvederà all'acquisizione dei pareri necessari (parere della Polizia Municipale, pareri tecnici del Settore 6 - Lavori Pubblici, Patrimonio, Sicurezza e Protezione Civile, ecc.) ai fini del rilascio dell'atto concessorio, entro il termine massimo di 45 giorni dal ricevimento dell'istanza, salvo i casi di interruzione dei termini per le richieste di documentazione integrativa o chiarimenti.

Non appena predisposta la concessione, il richiedente sarà avvisato mediante comunicazione scritta in merito alle modalità per il ritiro dell'atto.

Una copia della concessione, nel caso di installazione di manufatti permanenti, sarà inviata all'Ufficio Tributi, per la determinazione del canone in applicazione delle tariffe vigenti.

Costi

Alla domanda dovranno essere allegate:
- n.1 marca da bollo da € 16,00;
- Attestazione del versamento di diritti di segreteria e di spese per rimborso stampati, per un importo complessivo di € 55,00.


Il pagamento della somma di € 55,00 dovrà essere effettuato tramite il sistema PagoPA, raggiungibile al seguente link www.comune.pontassieve.fi.it/rete-civica/pagopa:
• scegliere l’opzione: URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E LAVORI PUBBLICI – Altri diritti di segreteria;
• procedere con l’inserimento di tutti i dati richiesti (soggetto che effettua il pagamento, importo indicato, ecc.);
• inserire la seguente CAUSALE: Autorizzazione OSAP – diritti);
• al termine premere il tasto “INVIA”: il sistema genererà la possibilità di pagamento diretto oppure di stampare l’avviso di pagamento.

OCCUPAZIONI GIORNALIERE/TEMPORANEE: in un'unica soluzione, contestualmente al momento del ritiro della concessione;

OCCUPAZIONI ANNUALI/PERMANENTI: con  rata unica entro il 31 gennaio di ogni anno (o, in alternativa, se richiesta nell'anno in corso, a partire dal mese successivo dalla richiesta). Verrà inviato, a cura dell'ufficio Tributi, apposito avviso di pagamento.

Il mancato ricevimento non esonera dal rispetto della predetta scadenza.

Tempi

Il titolare della concessione sarà inoltre tenuto al pagamento del Canone Patrimoniale OSAP, calcolato ai sensi del Titolo III del REGOLAMENTO COMUNALE PER L’ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL’OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, PER L’AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE PER L’OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI, approvato con Deliberazione di C.C. n. 12 del 30/03/2021):

• tramite il sistema PagoPA, raggiungibile al seguente link www.comune.pontassieve.fi.it/rete-civica/pagopa;
• scegliere l’opzione: URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E LAVORI PUBBLICI - OSAP temporanea;
• procedere con l’inserimento di tutti i dati richiesti (soggetto che effettua il pagamento, importo indicato nella presente comunicazione, ecc.);
• inserire la seguente CAUSALE: CANONE PER CONC. OSAP N. 21/2021;
• al termine premere il tasto “PAGA” o “STAMPA E PAGA”: il sistema genererà la possibilità di pagamento diretto o di scaricare l’avviso di pagamento e, una volta che quest’ultimo sarà effettuato secondo la modalità prescelta, verrà inviata per e-mail la relativa ricevuta.

In caso di richiesta OSAP da parte di soggetti privati che comportino alterazione stradale/scavo, potrà essere richiesto il pagamento di un deposito cauzionale generalmente determinato, di volta in volta, a seconda della tipologia dell’intervento, con un minimo di € 500,00 per ogni alterazione, a garanzia della corretta esecuzione dei lavori di ripristino, che sarà restituito su istanza del richiedente non prima di 6 mesi dalla fine dei lavori.

I singoli Gestori di Servizi Pubblici titolari di concessione per l’alterazione di suolo pubblico che di seguito si evidenziano:
a. gestori di servizio di distribuzione acquedotto e fognature;
b. gestori di servizio di distribuzione di gas;
c. gestori di servizio per la distribuzione di energia elettrica;
d. gestori di servizio per l’esercizio telefonico e TLC in genere;
e. altri gestori di servizi;
dovranno sottoscrivere una polizza fideiussoria complessiva annuale a titolo di cauzione. L'entità della cauzione annuale è determinata in misura stimando la spesa prevista per l'esecuzione dei lavori annui di scavo e ripristino provvisorio/definitivo, e verrà determinata sulla base degli interventi eseguiti nell'anno solare precedente (compresi quelli di effettuati in urgenza).

Le modalità di pagamento per il canone dovuto per occupazione di suolo pubblico sono le seguenti:
OCCUPAZIONI GIORNALIERE/TEMPORANEE: in un'unica soluzione, contestualmente al momento del ritiro della concessione;
OCCUPAZIONI ANNUALI/PERMANENTI: con  rata unica entro il 31 gennaio di ogni anno (o, in alternativa, se richiesta nell'anno in corso, a partire dal mese successivo dalla richiesta). Verrà inviato, a cura dell'ufficio Tributi, apposito avviso di pagamento.

Il termine massimo per il rilascio dell'autorizzazione (concessione) è di 45 giorni dal ricevimento al protocollo comunale della domanda di concessione.

In caso di istanza di rinnovo di una concessione (art. 26 del Regolamento), il titolare è tenuto, prima della scadenza della stessa, a richiederne apposito rinnovo. La domanda di rinnovo, redatta sull'apposito modulo (scaricabile da questa pagina), dovrà pervenire almeno 10 giorni prima della scadenza per le occupazioni giornaliere/temporanee. Il procedimento attivato da tale istanza segue lo stesso iter di quanto previsto in via generale (art. 15 del REGOLAMENTO COMUNALE PER L’ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL’OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, PER L’AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE PER L’OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI, approvato con Deliberazione di C.C. n. 12 del 30/03/2021).

Informazioni

Sono previste le due seguenti tipologie tariffarie, salvo le eccezioni previste con specifica disposizione regolamentare, classificate secondo la durata:

a) Annuale/Permanente: nel caso in cui l'occupazione o la diffusione di messaggi pubblicitari abbiano durata pari o superiore all’anno solare;
b) Giornaliera/Temporanea: nel caso in cui l'occupazione o la diffusione di messaggi pubblicitari abbiano durata inferiore all'anno solare.

La modulistica è reperibile presso la sede o la pagina della Polizia Municipale, per ciò che concerne le occupazioni giornaliere/temporanee del tipo:
- Traslochi;
- Passi carrabili;
- Occupazioni effettuate con l’utilizzo di soli veicoli per finalità varie;
- Manifestazioni sportive e culturali e per pubblici intrattenimenti in genere;
- Occupazioni finalizzate all’esposizione e promozione, senza vendita, di prodotti artigianali, industriali e di servizio;
- Occupazioni richieste per le finalità consentite dai propri ordinamenti e statuti da parte di:
   - partiti politici;
   - associazioni sindacali e di categoria;
   - confessioni religiose;
   - comitati ed associazioni;
- Occupazioni non eccedenti le 4 ore svolte da privati nell’arco di un solo giorno, effettuate per manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili e delle relative pertinenze.
Le occupazioni occasionali svolte da privati, non nell’esercizio di un’attività d’impresa o a fini di lucro, di durata non superiore a 4 ore nell’arco di una sola giornata e non ripetibili, per traslochi, piccole manutenzioni e similari;

La modulistica è reperibile presso la pagina SUAP Associato - Sportello Unico per le Attività Produttive, per ciò che concerne le occupazioni annuali/permanenti o giornaliere/temporanee del tipo:
- proiezione al suolo della spazio occupato da tende parasole, installazione pedane, dehors, ecc. (vedi Regolamento per la disciplina di installazione e gestione dehors);
- mercati e fiere;
- occupazioni effettuate stabilmente da pubblici esercizi funzionali alla somministrazione di alimenti e bevande;
- impianti di distribuzione dei carburanti;
- spettacoli viaggianti;
- commercio in forma itinerante;
- occupazioni con festoni, addobbi, luminarie in occasione di festività e ricorrenze civili e religiose.

Avvertenze

Il rilascio delle autorizzazioni è a cura dei seguenti uffici:

SETTORE 6 - Lavori Pubblici, Patrimonio, Sicurezza e Protezione Civile per occupazione spazi ed aree pubbliche IN VIA GIORNALIERA/TEMPORANEA e IN VIA ANNUALE/PERMANENTE per le seguenti tipologie:
- occupazione che comportino alterazioni stradali/scavo;
- occupazione del sottosuolo con manufatti (occupazione con fosse biologiche, pozzetti, impianti tecnologici, ecc.);
- occupazioni del suolo/soprassuolo con impalcature e cantieri edili.

POLIZIA MUNICIPALE: occupazione di spazi e aree pubbliche IN VIA GIORNALIERA/TEMPORANEA e IN VIA ANNUALE/PERMANENTE per le seguenti tipologie:
- Traslochi;
- Passi carrabili;
- Occupazioni effettuate con l’utilizzo di soli veicoli per finalità varie;
- Manifestazioni sportive e culturali e per pubblici intrattenimenti in genere;
- Occupazioni finalizzate all’esposizione e promozione, senza vendita, di prodotti artigianali, industriali e di servizio;
- Occupazioni richieste per le finalità consentite dai propri ordinamenti e statuti da parte di:
   - partiti politici;
   - associazioni sindacali e di categoria;
   - confessioni religiose;
   - comitati ed associazioni;
- Occupazioni non eccedenti le 4 ore svolte da privati nell’arco di un solo giorno, effettuate per manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili e delle relative pertinenze.

SUAP ASSOCIATO - Sportello Unico per le Attività Produttive: occupazione di spazi e aree pubbliche IN VIA TEMPORANEA e IN VIA PERMANENTE per le seguenti tipologie:
- proiezione al suolo della spazio occupato da tende parasole (solo in caso di esercizi pubblici e commerciali art. 24, comma 2, del Reg. COSAP), installazione pedane, dehors, ecc. (vedi Regolamento per la disciplina di installazione e gestione dehors);
- mercati e fiere;
- occupazioni effettuate stabilmente da pubblici esercizi funzionali alla somministrazione di alimenti e bevande;
- impianti di distribuzione dei carburanti;
- spettacoli viaggianti;
- commercio in forma itinerante;
- occupazioni con festoni, addobbi, luminarie in occasione di festività e ricorrenze civili e religiose.

 

Normativa di riferimento

Art. 1, commi 816-847, Legge 27 dicembre 2019, n. 160;

Delibera di C.C. n. 12 del 30/03/2021 - REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEL CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL'OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE , PER L' AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE DI OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI ( ART. 1 COMMI 816-847 LEGGE 27 DICEMBRE 2019 N. 160);

Delibera di G.M. n. 64 del 22/04/2020 - CANONE PATRIMONIALE PER LA CONCESSIONE DELL'OCCUPAZIONE DI SPAZIE E AREE PUBBLICHE, PER LA AUTORIZZAZIONE ALLA DIFFUSIONE DI MESSAGGI PUBBLICITARI E DEL CANONE PER L'OCCUPAZIONE DEGLI SPAZI DESTINATI A MERCATI: APPROVAZIONE TARIFFE, PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DELLE PUBBLICHE AFFISIONI E UFFICI COMPETENTI;

Delibera di C.C. n. 75 del 28/11/2017 - APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DI INSTALLAZIONE E GESTIONE DI DEHORS.

I Regolamenti Comunali inerenti a COSAP e DEHORS sono consultabili alla pagina internet "REGOLAMENTI"

Reclami ricorsi opposizioni


FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *