CDU - Domanda di Certificato di Destinazione Urbanistica

CDU - Domanda di Certificato di Destinazione Urbanistica

Ufficio: SETTORE 4 PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
Referente: Silvia Rogai 055 8360221 - Sonia Carletti 055 8360260
Responsabile: Dott. Fabio Carli
Indirizzo: Via Tanzini, 30 - 50065 Pontassieve (FI)
Tel: 055 8360221 - 055 8360260
E-mail: srogai@comune.pontassieve.fi.it - scarletti@comune.pontassieve.fi.it
Orario di apertura: MERCOLEDI’ ore 9.00/12.30, su appuntamento da richiedere via email al seguente indirizzo: pianificazione.territoriale@comune.pontassieve.fi.it

Documentazione da presentare

Alla domanda dovrà essere allegato:

- l’attestazione del versamento dei DIRITTI DI SEGRETERIA / ISTRUTTORIA E RIMBORSO STAMPATI calcolato in base alla tariffa di seguito indicata ([Del. G.M. n.130 del 28.12.10 e s.m.i.): Euro 55,00 fino a n. 10 particelle; Euro 5,00 in più per ogni particella aggiuntiva oltre la decima. Il pagamento deve essere effettuato sul sito internet del Comune di Pontassieve www.comune.pontassieve.fi.it alla sezione pagoPA;

- un’ulteriore marca da bollo da Euro 16,00 da apporre sul certificato (esente se per successione);

- estratto della mappa catastale con evidenziate le particelle interessate.

Tempi

Il certificato di destinazione urbanistica sarà rilasciato dal Comune entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda. Esso può essere richiesto per PEC o mediante domanda presentata in formato cartaceo. 

Informazioni

Il certificato di destinazione urbanistica conserva validità per un anno dalla data di rilascio se, per dichiarazione dell’alienante o di uno dei condividenti, non siano intervenute modificazioni degli strumenti urbanistici (art.30.3 DPR 380/2001).

In caso di mancato rilascio del suddetto certificato nel termine previsto, esso può essere sostituito da una dichiarazione dell’alienante o di uno dei condividenti attestante l’avvenuta presentazione della domanda, nonché la destinazione urbanistica dei terreni secondo gli strumenti urbanistici vigenti o adottati, ovvero l’inesistenza di questi ovvero la prescrizione, da parte dello strumento urbanistico generale approvato, di strumenti attuativi (art.30.4 DPR 380/2001).

Normativa di riferimento

art. 30.3 DPR 380/01

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *